CORTONA, CITTÀ ETRUSCA

Cortona, l'incantevole città medievale, assediata in tutte le stagioni dai turisti che ammirano uno dei cuori medievali più famosi della Toscana. Piccolo ed intimo borgo, conserva il suo carattere pieno di storia, Cortona è ancora oggi circondata dalle antiche mura che la incorniciano sui suoi 600 metri di altitudine, che si affacciano sul verde della Val di Chiana.

Le vie strette e tortuose da percorrere a piedi svelano segni di tempi diversi: mura etrusche, chiese medioevali, piazze e palazzi rinascimentali.

Cortona si visita a piedi, partendo da Piazza della Repubblica, dove ha sede il palazzo comunale e centro pulsante della città, a pochi metri dall’Hotel San Michele. L’hotel si trova anche nelle immediate vicinanze del Centro Convegni Sant’Agostino: per chi viaggia per lavoro è un’ottima opportunità per visitare la città e partecipare comodamente a tutte le iniziative che il Centro organizza durante tutto l’anno.

Da vedere, innanzitutto i due grandi musei: Il MAEC o Museo dell'Accademia Etrusca e della Città di Cortona, costituito nel 1727 ad opera di un ristretto gruppo di nobili cortonesi, interessati alla cultura illuministica. Il Maec espone reperti di varie epoche e regioni, dall’epoca preistorica all’antico Egitto, dai Romani al Medioevo. Importantissima la collezione etrusca, recentemente ampliata con i reperti trovati nella sorprendente necropoli etrusca dell’area archeologica del Sodo, scoperta pochi anni fa.

L’altro importante museo è quello Diocesano, che ha sede di fronte alla cattedrale nel complesso architettonico del Gesù, di fronte alla Cattedrale. Il Museo espone opere d'arte per lo più pittoriche che vanno dal secondo secolo dopo Cristo all'arte moderna. Sono esposte importanti opere di Luca Signorelli, Pietro Lorenzetti, Beato Angelico.

Cultura e eventi

Cortona non è solo arte e storia ma anche cultura viva: ogni anno vengono organizzati numerosi eventi che vanno dalla fotografia, alla musica, all’antiquariato, ai libri. Si inizia con le rievocazioni storiche della Giostra dell’Archidado (da maggio ai primi di giugno), si prosegue con il Festival Internazione di fotografia in viaggio “Cortona On The Move” (da luglio a ottobre) per poi dare spazio al Mix Festival (la settimana a cavallo tra luglio e agosto) e si chiude a settembre con la manifestazione dedicata all’antiquariato, Cortonantiquaria, che da oltre 50 anni porta a Cortona la mostra mercato del mobile antico.

Il calendario delle manifestazioni comprende l’importante stagione teatrale del Teatro Signorelli (da novembre a marzo), le manifestazioni religiose in occasione della Santa Pasqua (aprile) e altri eventi di vario genere organizzati durante l’estate cortonese.

Programma la tua vacanza a Cortona, la conciergerie dell’Hotel San Michele è a disposizione per tutte le informazioni e la conferma delle date di svolgimento delle manifestazioni.